Disposizioni generali

Funzionari e agenti temporanei

Il Centro di traduzione ricerca personale qualificato con specifica conoscenza ed esperienza, in particolare nei settori collegati alle sue attività fondamentali.

Sin dalla sua istituzione, le procedure di selezione/concorsi del Centro di traduzione perseguono due obiettivi:

  • coprire posti vacanti per impieghi inclusi nella tabella dell'organico allegata al bilancio del Centro di traduzione e adottata dal consiglio di amministrazione; 
  • assumere personale con un elevato livello di competenza ed integrità fra i cittadini degli Stati membri dell'Unione europea.

L'assunzione è effettuata attraverso una procedura di selezione esterna oppure attraverso una procedura di selezione interna/concorso interno.

Agenti temporanei

Le disposizioni generali di esecuzione relative alle procedure che disciplinano l’assunzione e l’impiego di agenti temporanei presso il Centro di traduzione sono state attuate nel 2009.

Il Centro assume agenti temporanei con impiego a lungo termine per l’adempimento d’incarichi permanenti direttamente collegati alla sua attività fondamentale o correlati alla gestione amministrativa o organizzativa (supporto amministrativo, TI, ecc.).

Le regole di esecuzione definiscono nei dettagli tutti gli obblighi e le responsabilità del Centro di traduzione e dei comitati di selezione, in conformità delle procedure di selezione organizzate, con l'assistenza totale o parziale dell'EPSO.

Per le procedure di selezione, le regole di esecuzione definiscono le fasi principali che possono essere sintetizzate nel modo seguente: 

  • il dipartimento nel quale è stato individuato un posto vacante deve dapprima verificare se esista un elenco di riserva corrispondente al profilo ricercato, o pubblicare la posizione internamente per dare al personale l'opportunità di candidarsi. Se non vi è un elenco di riserva, e se non è stato possibile coprire la posizione attraverso una pubblicazione interna, è avviata una procedura esterna. Questa procedura può rispondere a una richiesta specifica di un dipartimento (ad esempio posto di traduttore) o ad una richiesta condivisa da diversi dipartimenti (ad esempio posto di segreteria);
  • pubblicazione di un avviso di posto vacante in cui sono riportati i criteri concernenti le competenze generali e specifiche nonché le principali qualifiche richieste, la durata dell’impiego, il gruppo di funzioni e grado d’impiego, e le fasi principali dell’iter di selezione (sul sito web del Centro, sul sito web dell’EPSO, presso le Rappresentanze permanenti degli Stati membri e, ove necessario, su mezzi di stampa internazionale, locale, specialistica o altri canali idonei);
  • nomina di un comitato di selezione da parte dell'autorità che ha il potere di nomina e del comitato del personale;
  • esame delle domande pervenute per via elettronica in funzione dei criteri di ammissibilità (per le domande online, ulteriori documenti di supporto saranno richiesti in una fase successiva) e identificazione dei candidati che meglio rispondono ai criteri di selezione;
  • organizzazione della prova scritta in conformità del livello e del profilo del posto vacante. Lo scopo della prova è valutare le attitudini generali di ciascun candidato, le capacità linguistiche, la conoscenza dell'UE e le competenze specifiche. Il contenuto delle prove scritte è stabilito dal comitato di selezione interessato. Per garantire il rispetto del principio di imparzialità, gli elaborati dei candidati sono valutati in forma anonima;
  • organizzazione di colloqui personali con i candidati prescelti da parte del comitato di selezione. Il colloquio è inteso a valutare ciascun candidato per quanto riguarda le qualità personali in relazione al profilo richiesto, le abilità, la conoscenza generale e la conoscenza specifica rispetto al posto. In sede di colloquio sono valutate altresì la capacità di sviluppo del candidato in un ambiente multiculturale, la motivazione e la personalità, e la capacità di espressione linguistica orale;
  • redazione di una lista di riserva;
  • i candidati sono informati dell'esito della prova scritta e del colloquio come pure dell’inserimento nella lista di riserva.

Funzionari

Le procedure di selezione di funzionari rispettano le disposizioni stabilite nell'allegato III alo statuto del personale.

La sezione risorse umane utilizza il vademecum dell'EPSO per le commissioni giudicatrici e i comitati di selezione, che contiene una sintesi di tutti i principi pertinenti e delle pratiche ed è destinato a guidare le commissioni giudicatrici nel loro lavoro e nelle loro decisioni.

Il Centro di traduzione ha organizzato concorsi interni per profili generali, ad esempio "segretari", o per profili specifici come "Capo del dipartimento amministrazione"’, al fine di predisporre elenchi di riserva dai quali il Centro può assumere personale.

Queste procedure di selezione sono aperte solo al personale in servizio presso il Centro di traduzione.

Agenti contrattuali

Il Centro di traduzione ricorre ad agenti contrattuali al fine di:

  • rafforzare la capacità nelle funzioni di supporto per lavori su progetti di durata limitata;
  • sostituire funzionari/agenti temporanei (AD/AST) in congedo per maternità, congedo per malattia, congedo parentale o familiare, e lavoro a tempo parziale

Nel 2009, il Centro ha attuato le disposizioni generali di esecuzione relative alle procedure che disciplinano l’assunzione e l’impiego di agenti contrattuali.

Per sostituzioni urgenti, o a breve termine, si applica la seguente procedura di selezione:

  • gli avvisi di posti vacanti sono pubblicati sul sito Web per almeno due settimane e riportano i criteri concernenti le competenze generali e specifiche nonché le principali qualifiche richieste ; 
  • è costituito un comitato di selezione;
  • sono valutate le candidature e sono selezionate quelle che meglio rispondono al profilo e alle qualifiche richieste;
  • sono organizzati colloqui e i candidati sono scelti sulla base della descrizione dell'impiego specificata nell'avviso di posto vacante. Il colloquio è inteso a valutare ciascun candidato in funzione delle conoscenze linguistiche e delle competenze personali e professionali. Sulla base del risultato dei colloqui, il comitato di selezione adotta la sua decisione per iscritto, motivandola;
  • tutti i candidati sono informati dell'esito del colloquio;
  • i contratti conclusi per una sostituzione immediata di un agente temporaneo non possono superare sei mesi.

I contratti conclusi per sostituzioni a breve termine sono limitati a una durata massima determinata dalle forme di congedo di cui agli articoli 42, 42 bis, 42 ter e al titolo IV "Condizioni di lavoro del funzionario" dello statuto dei funzionari.


Candidatura online

È interessato a partecipare a una procedura di selezione organizzata dal Centro di traduzione? Poiché il Centro ha introdotto un sistema di candidatura online nel 2009, saranno accettate solo le domande trasmesse elettronicamente.

Prima di candidarsi, è cortesemente invitato a leggere con attenzione le domande e risposte frequenti (FAQ), che le forniranno tutte le informazioni necessarie e mostreranno i passi da seguire durante la procedura.