Comitato del personale

Il comitato del personale è un comitato statutario che rappresenta gli interessi del personale del CdT nei confronti della direzione e che garantisce un contatto continuo tra direzione e personale .

Contribuisce al buon funzionamento del Centro fornendo un canale per poter esprimere il parere del personale. Opera a livello generale, difendendo gli interessi del personale in quanto tali e, a livello individuale, assistendo i membri del personale quando questi incontrano dei problemi nella loro attività lavorativa quotidiana. Il comitato è eletto dal personale e il mandato è di tre anni. È composto da cinque membri e da cinque supplenti. Le sue principali funzioni sono:

  • emettere pareri su questioni amministrative e relative al personale (disposizioni generali di esecuzione, piano di politica del personale, ecc.);
  • nominare i rappresentanti nelle procedure di selezione di nuovi membri del personale al Centro;
  • proporre suggerimenti relativamente all’organizzazione e al funzionamento del Centro ed effettuare proposte per il miglioramento delle condizioni di lavoro del personale o delle condizioni di vita in generale;
  • partecipare a discussioni concernenti la politica del personale in generale, tramite l’assemblea dei comitati del personale delle agenzie (AASC);
  • partecipare a organi di carattere sociale istituiti dal Centro negli interessi del suo personale (il Comitato interistituzionale per le attività sociali).