Consulenza linguistica

Con consulenza linguistica si fa riferimento all’analisi delle esigenze linguistiche di un cliente per mettere a punto soluzioni che ottimizzino il processo di traduzione. Può consistere nellʼassistenza alla stesura di documenti, nell’analisi di una serie di documenti specifici al fine di individuare brani ripetitivi o somigliantisi che possono essere armonizzati in modelli per ridurre i costi di traduzione o ancora nell’esame dei processi di lavoro relativi ai documenti. Il carico di lavoro correlato a questa tipologia di prestazione dipende in gran parte dalla complessità del singolo caso.