Editing

L’editing è definito come il controllo linguistico di un testo per assicurare il rispetto delle regole grammaticali, ortografiche e di interpunzione della lingua di partenza: l’editor corregge gli eventuali errori. Qualora la qualità linguistica del testo possa essere perfezionata sotto il profilo della chiarezza e della comprensibilità, l'editor aggiunge osservazioni per suggerire miglioramenti. Non è previsto che individui o corregga errori o problemi di contenuto del testo. Qualora riscontri eventuali problemi a questo livello, si limita a evidenziarli. Spetta poi al cliente valutare la pertinenza delle varie osservazioni e adottare le misure opportune. L’editor non interviene sulla formattazione né sull’impaginazione.