Il dipartimento Traduzione è il più grande dipartimento del Centro e accoglie oltre la metà dell'intero personale.  Si compone di tre gruppi linguistici e della sezione Relazioni esterne e comunicazione.

Sezione Relazioni esterne e comunicazione

Le sezione Relazioni esterne e comunicazione mantiene i contatti con i clienti del Centro per individuarne le esigenze e valutarne il grado di soddisfazione attraverso regolari visite, indagini periodiche e la gestione dei relativi riscontri.

In collaborazione con i clienti, la sezione organizza corsi di formazione, workshop e presentazioni per i traduttori del Centro, in modo che possano approfondire le proprie conoscenze sulle procedure e sui campi di attività altamente specializzati dei clienti. Analogamente, la sezione organizza presentazioni anche per gli stessi clienti, per aiutarli a comprendere meglio il ruolo e i servizi del Centro di traduzione.

La sezione è altresì responsabile della comunicazione interna ed esterna: si occupa di divulgare le informazioni pubblicando periodicamente notizie sull’intranet, sul sito web e sul portale clienti del Centro. Inoltre, prepara e coordina pubblicazioni mirate, come la relazione annuale di attività e la relazione «Highlights of the year» (momenti salienti dell’anno), oltre a una serie di opuscoli e newsletter. Organizza infine diversi eventi per promuovere il multilinguismo.

I traduttori (gruppi linguistici)

Ciascun gruppo linguistico è suddiviso in gruppi di traduzione, uno per ciascuna lingua ufficiale dell’UE. La dimensione di ogni gruppo varia a seconda del carico di lavoro di traduzione in ciascuna lingua di arrivo. I traduttori traducono verso la propria lingua madre e hanno formazioni accademiche diverse, per lo più in campo linguistico.

I traduttori seguono formazioni nel corso di tutta la loro vita professionale presso il Centro, sia in termini di apprendimento delle lingue (con l’ampliamento delle competenze linguistiche esistenti e l’acquisizione di nuove lingue) sia in termini di attività specifiche per cliente.

I traduttori interni traducono e rivedono documenti e marchi, curano la sottotitolazione di video, compilano glossari e contribuiscono all’arricchimento della base terminologica interistituzionale IATE.

In qualità di linguisti, i traduttori interni garantiscono la qualità linguistica delle traduzioni fornite.  Questo vale sia per i testi tradotti internamente sia per quelli affidati a fornitori specializzati di servizi linguistici esterni.

In virtù del proprio modello operativo basato sull’esternalizzazione e il controllo interno della qualità, il Centro è diventato un punto di riferimento per tutti gli aspetti della revisione delle traduzioni.